Differenze sostanziali

Verifica le differenze

tra le varie mail

Serie

MINI 

Serie

PLUS+

Serie

RM+

Condivisione SMB

Stripe

Mirror

File System crittografato

Backup programmati

Log

db MySQL

db MariaDB

phpMyAdmin

Google Drive

Google Cloud Platform Storage*

Interfaccia GigaLAN dedicata

Stato sistema

Stato processi

Stato servizi

Stato interfacce

Stato dischi

File System protetto da virus

Controllo UPS

Diagnostica dischi

Firewall dedicato a rete di backup

*FAQ - Domande? Perplessità?

Chi è il proprietario dei dati che inserisco in Google App?

I tuoi dati non appartengono a Google. Non ci esprimiamo su chi sia il proprietario dei dati, se i singoli utenti o l’ente che si è registrato a Google Apps, sappiamo però che i dati non appartengono a noi. I dati che inserisci nei nostri sistemi sono tuoi e riteniamo che debbano rimanere tali. Questo implica tre cose fondamentali:

1. Non condividiamo i tuoi dati con altri ad eccezione di quanto previsto dalle nostre Norme sulla privacy.

2. I tuoi dati vengono conservati solo finché tu ci chiedi di farlo.

3. Se decidi di utilizzare servizi esterni in aggiunta a Google Apps o se vuoi smettere di utilizzare del tutto i nostri servizi, devi poter portare con te i tuoi dati.

Quali best practice vengono adottati in materia di sicurezza ?

Per contribuire a mantenere i dati della tua organizzazione protetti e al sicuro, raccomandiamo di eseguire i seguenti passaggi per rafforzare e monitorare la sicurezza dell’account Google for Work:

Impostare la verifica in due passaggi
Ridurre i rischi di spoofing dell’email
Visualizzare le impostazioni di sicurezza e revocare l’accesso
Visualizzare i rapporti sul comportamento dell’utente

Come proteggete la mia organizzazione da spam e virus ?

Google dispone di uno dei migliori programmi di blocco dello spam esistenti nel settore, integrato in Google Apps. Lo spam viene eliminato ogni 30 giorni. Il controllo dei virus è incorporato e imponiamo il controllo dei documenti prima di consentire a un utente di scaricare qualsiasi messaggio.

In quale luogo Google memorizza i miei dati ?

I tuoi dati sono memorizzati nella rete dei data center distribuiti di Google. I cluster di calcolo di Google sono progettati pensando alla resilienza e alla ridondanza, eliminando tutti i single point of failure (SPF) e riducendo al minimo l’impatto dei comuni guasti alle apparecchiature e i rischi ambientali. L’accesso ai data center è limitato a personale e dipendenti Google selezionati.

I miei dati sono al sicuro da altri clienti che sono sullo stesso server ?

Sì. I dati sono protetti praticamente come se fossero ospitati su un server dedicato. L’accesso ai tuoi dati non è consentito alle parti non autorizzate. La concorrenza non può accedere ai tuoi dati e viceversa. Di fatto tutti gli account utente sono protetti da una serratura virtuale che assicura che un utente non possa vedere i dati di un altro utente. Questo approccio è simile alla segmentazione dei dati cliente in altre infrastrutture condivise, come le applicazioni di banking online.

Google Apps supporta la conformità HIPAA 

Per i clienti soggetti ai requisiti dell’Health Insurance Portability and Accountability Act (HIPAA), Google Apps può supportare la conformità a HIPAA. In base all’HIPAA alcune informazioni riguardanti la salute della persona o i servizi sanitari sono considerate protette (PHI, Protected Health Information). I clienti di Google Apps soggetti all’HIPAA che desiderano utilizzare Google Apps con PHI devono stipulare un contratto di società in affari (BAA, Business Associate Agreement) con Google.

Per approfondire l’argomento, leggi l’articolo Conformità HIPAA con Google Apps.